• 2003-2006: Mark I
    Il primo nucleo dei DangerEgo nasce nel 2003 con il nome di "Bleff", dal duo DADE (Davide Filippini - Batteria) & ERIK (Enrico Francesca - Chitarra), basato su una grande amicizia ed affinità ritmica. DRAKE (Flavio Angelini), cantante dalle grandi doti vocali, subentra nel 2005, seguito dal primo bassista Nicco (Niccolò Bisconti): questa formazione registra le prime versioni delle canzoni che fanno parte dell'attuale set della band, oltre che farsi apprezzare in vari concorsi.
  • 2007-2009: Mark II
    Alla potenza e grinta della band si aggiunge, dalla fine del 2006, il secondo chitarrista BALDO (Lorenzo Giusti) ex membro, con Dade, della band fiorentina Terrametèa, e poco dopo, la bassista Laura Merciai (ex Chèquers). Le canzoni vengono riarrangiate per 2 chitarre: alla struttura, già di per se solidissima, si aggiungono armonie ed assoli che infondono nuova linfa e "tiro" a pezzi ormai ben rodati. La band produce vari demo e continua l'attività live, con opening per band quali Maniscalco Maldestro ed El Thule, e finali su palchi importanti come il Lucca Summergiovani.
  • 2009: Mark III
    Questa fase dura fino ad un periodo di pausa che vedrà (Marzo 2009) il subentro al basso di CLOUD (Claudio Zucchelli - anche lui ex Terrametèa), e la registrazione, in estate, di un nuovo demo di 3 brani, nucleo del primo album (Autopsy), che vedrà la luce solo due anni dopo. La vita della band scorre tra alti e bassi, problemi di convivenza e gravi lutti personali..
  • 2010
    Viene registrato un demo con i pezzi ricantati in lingua Italiana, ma questa deriva dura poco, in quanto la scelta non convince né band né pubblico. Ad Agosto la band suona al Music W Festival di Casellina e pur priva di Baldo (in ferie), riscuote un buon successo, aprendo per Heike has the Giggles & Calibro 35.
  • 2011
    Dopo una lunga gestazione esce AUTOPSY, il primo full lenght di 11 brani registrati e mixati da Gherardo "Ghez" Monti e Francesco Ballerini al "121 Decibel Studio" (FI), masterizzati da Mauro Andreolli al "Das Ende Der Dinge" (TN). Il lavoro dura circa 3 mesi, e cattura tutta la storia musicale della band, soddisfatta ed orgogliosa del lavoro e delle sonorità che, insieme ai fonici, riesce a catturare ed esprimere nel disco.
  • 2012: Mark IV-V
    Purtroppo come spesso succede, i postumi dell'album si fanno sentire.. Le tensioni all'interno della band, dopo una serie di concerti, lo stress e la fatica accumulati nei mesi portano ad una crisi molto grave, e la band si trova sull'orlo dello scioglimento. La separazione da Davide è molto dolorosa, ed al suo posto entra a Gennaio ZEB (Raffaele Terlizzi - concerto Nizzano 2012), sostituito dal 4 Giugno da MAX (Massimiliano Innocenti) forte di esperienze in vari gruppi Hardcore Punk e Power Metal. Il suo battesimo del fuoco è il primo concerto con la band sul prestigioso palco del Lucca Summerfestival, il 27 Luglio!
  • 2013: Mark V
    Il gruppo continua a macinare concerti e produrre molto materiale per il futuro album, quando si presenta un'occasione importante, quella che tanti gruppi desiderano: il contatto con un'etichetta, la STREET SYMPHONIES / ATOMIC STUFF Rec., che li mette sotto contratto per ripubblicare il primo LP Autopsy, con un booklet rinnovato ed una promozione/ distribuzione degne di questo nome. Un fine anno pieno di grandi attese si presenta alla band, con la possibilità di varcare la dimensione regionale e nazionale!
  • 2014:
    ..e difatti l'anno nuovo si apre sotto i migliori auspici: Si parte dalla Slovenia, per tornare in Italia con grandi date (es. Total Metal Festival) fuori regione, ed arrivare a fine anno negli U.S.A. e ancora in Europa !! durante questa intensa attività si gettano i semi di quella che sarà la prossima fatica discografica della band, prevista per il 2015 ..

    .. the story goes on ...